9/6/2015 –Alla Fiumanka parteciperà anche un equipaggio de “La Voce del Popolo”

09. 06. 2015
Pronti per mollare gli ormeggi

FIUME | Siamo entrati nella settimana della Fiumanka, che culminerà sabato con la 16ª edizione della tradizionale regata. Già giovedì è in programma la regata Liburnica, mentre il giorno dopo prenderanno il largo le imbarcazioni impegnate alla Rotary Fiumanka e alla terza edizione della Regata europea per i mass media, alla quale parteciperà per la prima volta anche un equipaggio del nostro quotidiano. I giorni che precedono la festa della vela fiumana e quarnerina sono tradizionalmente dedicati a incontri, riunioni e briefing di natura tecnico-promozionale e organizzativa, dove vengono illustrate le ultime novità. Ieri il ristorante Molo longo alla Stazione marittima, che sarà il quartier generale del Comitato organizzativo della Fiumanka, ha ospitato l’incontro con gli sponsor, i patrocinatori e i mass media, che hanno firmato la “Vela di sostegno” augurando così a tutti i partecipanti tanta fortuna e soprattutto gonfie vele.

La Città di Fiume, la Port Authority di Fiume, la Regione litoraneo-montana e l’Ente turistico della Città di Fiume sono i patrocinatori della Fiumanka, che rappresenta, come sottolineato negli interventi, un veicolo promozionale di primissimo piano, sia dal punto di vista sportivo che turistico, di Fiume e del Quarnero. Più o meno le stesse parole di sostegno e apprezzamento sono state espresse anche dai rappresentati dell’Ina (golden sponsor), dell’Erste bank, quest’anno per la prima volta in qualità di silver sponsor, nonché dal tradizionale partner della Fiumanka, ovvero l’ACI, che per il terzo anno consecutivo metterà a disposizione le proprie imbarcazioni per i partecipanti alla Regata europea per i mass media. “La Fiumanka è una vetrina importante per gli sponsor, che hanno anche la rara opportunità di unire l’utile al dilettevolo partecipando alla regata”, ha detto Doris Peručić, direttrice dell’ACI. A proposito, ieri è stato effettuato anche il sorteggio delle barche, e all’equipaggio della Voce è toccata la Dubrovnik. Si tratta di un’imbarcazione del tipo Jeanneau One Design 35, progettata da Daniel Andrieu nel 1991, molto adatta per i Match Race, della lunghezza di 10,62 metri fuori tutto. Il corredo velico dello JOD 35 è composto da una randa di 41,8 metri quadrati, un genoa 1 di 28 e un genoa 3 di 20 metri quadrati, ai quali va aggiunto uno spinnaker da 66 metri quadrati. Si tratta certamente di una barca di discrete dimensioni, ma tanto per fare un paragone, la famosa Luna Rossa ha una superficie velica della randa di 225 m², il genoa ha 110 m², mentre lo spi addirittura 500 m².

Parlando dell’importanza della Fiumanka, il sindaco Vojko Obersnel ha affermato che dopo tutti questi anni c’è ancora ben poco... da dire. “Da buon principio la Fiumanka ha rivestito un ruolo importantissimo per compiere quel primo, ma decisivo passo nel cammino della riscoperta del mare da parte della città, ma anche nella trasformazione del Molo longo in passeggiata e di una parte del porto in marina per yacht. Oggi possiamo andare orgogliosi di quest’evento unico nella sua spettacolarità”, ha “trovato” le parole il sindaco, che partecipa attivamente da sempre, come membro di diversi equipaggi, alla Fiumanka.

Il sostegno alla Fiumanka non è venuto a mancare da numerose ditte, che poi sono anche pluriennali sponsor, come ad esempio Jadrolinija, Croatia osiguranje, Tower centar Rijeka, Ožujsko, One Sails, Lošinjska plovidba-cantiere navale, Marina Lošinj, ma anche da alcune new entry quali Rathman e Inmel.
La Regata europea per i mass media, invece, ha consentito alla Fiumanka di farsi conoscere anche e soprattutto a livello internazionale. L’organizzione della terza edizione viene curata come al solito dall’agenzia 2.mjesto, dalla Città di Fiume e dalla TV croata. Esordio assoluto, con un equipaggio di grande esperienza, per non dire degli autentici lupi di mare, anche per La Voce del popolo, che modestamente non nasconde le proprie ambizioni. La concorrenza però sarà agguerrita, sul campo di regata ci si dovrà confrontare con i colleghi della Croazia (TV croata, KanalRi, Nova TV, Novi List, Radio Fiume, Rtl) e di Austria, Slovenia (due equipaggi, tra i quali Tv Capodistria), Slovacchia e Ungheria. La regata, inoltre, sarà seguita anche dall’emittente specializzata Nautical Channel.
Ogni manifestazione sportiva ha ovviamento un trofeo che viene consegnato al vincitore, ai secondi e terzi classificati. Quelli della 16ª edizione della Fiumanka, a forma di barche di vetro, sono stati realizzati dall’atelier Rogić di Fiume. (als)

(Da “La Voce del Popolo” dell’’ 9/6/2015)

  • Fiumanka_2015
  • Fiumanka_2015
  • Fiumanka_2015
  • Fiumanka_2015
  • Fiumanka_2015
  • Fiumanka_2015
sfondo5